“Col vento in poppa” Progetto vela

Lo Sport della Vela è entrato nelle scuole del
nostro Istituto Comprensivo di Diano Marina
grazie al progetto organizzato dalla
Federazione Italiana Vela (F.I.V.) tramite
Istruttori professionalmente qualificati .

Rivolta alle classi terze, quarte e quinte della Scuola Primaria e già sperimentata negli anni precedenti, l’iniziativa totalmente gratuita ha inteso far conoscere agli alunni, attraverso l’esperienza diretta, le peculiarità di questa coinvolgente specialità sportiva, nell’ottica di sensibilizzarli a valorizzare e a rispettare l’ambiente marino.

La proposta è stata attuata grazie alla disponibilità delle sezioni del Club del Mare di Diano
Marina e del Club Nautico di S.Bartolomeo al Mare che hanno reso fruibili ai giovani velisti le proprie strutture e le imbarcazioni dei soci volontari.


In ogni classe, sono state svolte due lezioni di
tre ore ciascuna, in cui gli alunni hanno avuto
la possibilità di conoscere i venti e la loro
direzione, mettendo in pratica le nozioni
acquisite a scuola circa i quattro punti cardinali
e di capire perché la barca a vela non ha
bisogno del motore per muoversi, in quanto
utilzza la forza del vento.

Gli istruttori hanno spiegato l’importanza del linguaggio marinaresco basato su termini specifici
e indispensabili. Ad esempio, un vero velista non chiederà mai di “tirare quella corda”, ma dirà
di “cazzare la randa”, oppure, invece di “gettare l’ancora” impartirà l’ordine di “dare fondo” e
così via…
Tutti gli alunni coinvolti nel progetto sono stati tesserati dalla F.I.V. e hanno avuto la possibilità di
provare l’emozione di salire su una barca a vela e di interagire con gli skipper; hanno inoltre
sperimentato le tecniche di realizzazione di alcuni nodi marinari, necessari ad armare e
disarmare una barca.
Nel nostro contesto geografico del Golfo di Diana, anfiteatro naturale proteso sul Mar Ligure,
l’ambiente marino ha permesso alla
didattica tradizionale di uscire dai
confini fisici e formali della sola aula,
sfruttando il territorio che circonda la
scuola come contesto di apprendimento
dal vivo e ampliando le opportunità di
imparare facendo. Favoriti dagli stimoli
che solo il connubio tra sport e natura
sa offrire, i bambini hanno interagito con
entusiasmo e si sono divertiti.
Insegnanti ed alunni confidano in un
nuovo appuntamento al prossimo anno
scolastico, con… il vento in poppa!